Corso base per la valutazione degli stati mentali a rischio: la Schizophrenia Proneness Instrument-Adult e Child-Youth (SPI-A/CY)

INFORMAZIONI GENERALI
Sede del Corso
HOTEL VILLA CASAGRANDE
Via Giovan Battista Del Puglia, 61
50063 Figline V.no (FI)

Destinatari
Il corso, a numero chiuso, prevede un massimo di 25 partecipanti
Iscrizioni e ammissioni
L’iscrizione ai Corsi può essere richiesta compilando e inviando la relativa scheda di iscrizione allegata a Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica c/o AIM Italy, Sede di Firenze – Viale G. Mazzini, 70 – 50132 Firenze, via mail a psico2019@aimgroup.eu oppure via fax al numero
055/2480246 entro e non oltre il 27 gennaio 2019.
L’iscrizione al corso è obbligatoria tramite l’invio della apposita scheda.
Prima di effettuare il bonifico si prega di attendere conferma scritta da parte della segreteria dopo l’invio della scheda di iscrizione.
Qualora le domande di iscrizione eccedessero il numero dei posti prestabilito, l’ammissione seguirà l’ordine di arrivo delle schede.

Tre Corsi: 
Soci della Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica – € 450,00
NON Soci della Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica – € 540,00
Singolo Corso:
Soci della Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica – € 170,00
NON Soci della Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica – € 230,00
Nella quota di iscrizione sarà incluso il testo “Strumento di Valutazione per la Propensione alla Schizofrenia. Versione per bambini ed adolescenti” Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2010 

Il versamento tramite bonifico bancario dovrà essere
intestato a:
AIM ITALY srl
Banca CR Firenze Spa – Gruppo Intesa Sanpaolo, Filiale di Firenze n. 34
IBAN: IT51 E061 6002 8351 0000 0000 419
SWIFT: CRFIIT3F821
Causale: Corso Prodromi, Figline Valdarno
Al termine delle tre sessioni del corso, con partecipazione del 100%, sarà rilasciato un attestato di frequenza per Corso Introduttivo sulla Valutazione dei Sintomi di Base. 
Non sono previsti crediti ECM

PRESENTAZIONE DEL CORSO
La valutazione degli stati mentali a rischio costituisce uno degli ambiti più affascinanti e problematici della psichiatria clinica contemporanea.  Questo corso intensivo, oltre ad offrire una introduzione concettuale al tema, intende familiarizzare i partecipanti con la psicopatologia dei  “sintomi di base” e con le interviste dedicate alla loro esplorazione (BSABS, SPI-A e SPI-CY). In particolare verranno approfonditi – anche con esercitazioni pratiche – quei cluster di sintomi di base (COPER e COGDIS) che si sono rivelati centrali nel contesto degli attuali modelli di Early detection. Il corso, che è strutturato in tre incontri, è rivolto a medici, psicologi e altre figure sanitarie con esperienza almeno iniziale nel colloquio psicopatologico.

1 e 2 febbraio 2019
Primo incontro: Aspetti teorico-clinici
Docenti: Eva Gebhardt, Andrea Raballo
Moderatori: Gilberto Di Petta, Giampaolo Di Piazza, Paolo Verri
Venerdì 14.00 – 19.00
Introduzione: Sintomi di Base e identificazione precoce della psicosi.
Aspetti storici e psicopatologici.
Presentazione degli strumenti per la valutazione dei Sintomi di Base:
BSABS, SPI-A e SPI-CY.

Sabato 9.00 – 13.00
Tecnica dell’intervista e attribuzione del punteggio.
Criteri di rischio COPER e COGDIS.
Discussione


10 e 11 maggio 2019
Secondo incontro (aspetti clinici e tecnici):
Docenti: Eva Gebhardt, Andrea Raballo
Moderatori: Gilberto Di Petta, Giampaolo Di Piazza, Paolo Verri
Venerdì 14.00 – 19.00
Esempi clinici
Esercitazioni pratiche

Sabato 9.00 – 13.00
Ascolto registrazioni audio e discussione dei sintomi

8 e 9 novembre 2019
Terzo incontro (supervisione e feedback):
Docenti: Eva Gebhardt, Andrea Raballo
Moderatori: Gilberto Di Petta, Giampaolo Di Piazza, Paolo Verri
Venerdì 14.00 – 19.00
Discussione casi clinici proposte dai partecipanti
Sabato 9.00 – 13.00
Supervisione e restituzione sull’apprendimento

DOCENTI E FORMATORI
Eva Gebhardt
Psichiatra e psicoterapeuta, svolge attività di formazione e supervisione su casi clinici complessi e sulla psicopatologia degli stati mentali a rischio di psicosi. Formatasi presso il Child and Adolescent Psychiatry Research Department dell’Università di Berna (Svizzera) è trainer per le scale di valutazione SPI-A/CY,SIPS/SOPS, CAARMS e EASE. Dal 2010 è consulente editoriale per l’area di psicopatologia lingua tedesca per l’Asino d’Oro editore per cui ha curato l’edizione italiana della monografia sul delirio di riferimento sensitivo di E. Kretschmer.
Andrea Raballo
Psichiatra e psicopatologo clinico, professore associato di psichiatria all’Università di Perugia, membro del consiglio della European Psychiatric Association (EPA) e della International Early Psychosis Association (IEPA – Early Intervention in Mental Health). È attualmente vice-presidente della Sezione di Psicopatologia Clinica della World Psychiatric Association (WPA).

MODERATORI
Gilberto Di Petta
Neurologo e Psichiatra, Dipartimento di Salute Mentale ASL NA 2 Nord, Redattore Capo della rivista “COMPRENDRE. Archive International pour l’Anthropologie et la Psychopathologie Phénoménologiques”. Socio Fondatore della Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica di cui è Presidente dall’autunno 2015 e della Scuola di Psicoterapia Fenomenologico-Dinamica di Firenze.
Giampaolo Di Piazza
Psichiatra e Psicoterapeuta presso ASL Toscana Centro, già Médecin Assistant Département Universitaire de Psychiatrie de Genève. Professore a c. Università degli Studi di Firenze. Socio Fondatore della Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica e della Scuola di Psicoterapia Fenomenologico-Dinamica di Firenze. 
Paolo Verri
Psichiatra e Psicoterapeuta. Socio Fondatore della Società Italiana per la Psicopatologia Fenomenologica e della Scuola di Psicoterapia Fenomenologico-Dinamica di Firenze. Esperto di Psichiatria forense.

RESPONSABILI SCIENTIFICI DEL CORSO
Paolo Verri
3482639857
verripaolo@iol.it
Giampaolo Di Piazza
3397776441
giampaolo.dipiazza@unifi.it
Gilberto Di Petta
3355251246
gilbertodipetta@alice.it

929visite totali .